Rassegna stampa

"AMADEUS" per il CD di MOZART E STRAUSS (Concerti per OBOE)
A Carlo Romano, primo Oboe dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, apprezziamo le sue doti di grande interprete di questo CD LIVE, che lo vede protagonista di due partiture di finissima trama compositiva: I concerti per Oboe di Mozart e Strauss. Lavori che sembrano composti apposta sulle caratteristiche musicali di Carlo Romano: con chiarezza di fraseggio, raffinatezza e purezza di suono, classica eleganza nelle intenzioni espressive...M.R.Z.
_______________________________________________________________________________________________________________ 
 
APPUNTAMENTO MOZARTIANO CON L'ORCHESTRA DA CAMERA DI MONACO
...validissima l’interpretazione dell’oboista Carlo Romano, dalla sonorità limpida e dall’impeccabile tecnica sul concerto KV 314 di W.A. Mozart….
Annalisa Gardella (La Gazzetta)
_______________________________________________________________________________________________________________
 
PROTAGONISTA L'OBOE DI CARLO ROMANO
 
6 concerti per Oboe di Vivaldi e Hande
 
...l’impresa non era certo facile, data la lunghezza e la complessità tecnica di questi brani. Romano ha palesato una tecnica agile e brillante, sostenuta da un suono pieno ed intenso. Alla fine del concerto gli applausi non si sono fatti attendere ed il solista ha ringraziato il numeroso pubblico con la famosa siciliana di D. Cimarosa.
 
Giulia Bondolfi (il Messaggero)
_______________________________________________________________________________________________________________
 
L'OBOE DI ROMANO
 
...le nostre Orchestre hanno spesso prime parte soliste apprezzate in tutto il mondo, per questo è necessario citare l’intervento di uno dei migliori Oboisti italiani, Carlo Romano primo Oboe solista dell’Orchestra Sinfonica di Roma della Rai, dove questa sera all’Auditorium del Foro Italico si esibirà con il concerto per Oboe di R. Strauss.
 
Landa Ketoff (La Repubblica)
 
...nel corso dell’Accademia, Carlo Romano, solista e primo Oboe dell’Orchestra della Rai, ha proposto l’arduo e virtuoso concerto di R. Strauss. Lodiamo il Romano, non solo per la prestanza tecnica, ma per la peculiare esattezza del disegno e più per la nobiltà dell’espressione, sempre giusta accogliere le più sottile Nuances del testo.
 
Anch’egli è stato richiesto d’un bis: ch’è stato di Britten.
 
Enrico Cavallotti (Il Tempo)
 
…Carlo Romano in ambedue i concerti barocchi si verificava un oboista di grande talento, capace di soddisfare sia in senso tecnico che in senso musicale, e che oltretutto rende evidente la propria gioia di far musica… (Traduzione dal tedesco).
 
Von Alfred Schulze (General Anzeiger)
 
…nella meravigliosa sala; l’Oboista Carlo Romano, il quale ha suonato per la prima volta con l’Orchestra di H. Beissel, è Oboe solista nell’Orchestra Sinfonica di Roma della Rai. Egli è quindi, come generalmente sono tutti i componenti delle orchestre radiofoniche “il meglio del meglio”. Che Carlo Romano abbia capito come si debba suonare la musica dei suoi antenati, lo ha dimostrato con i concerti per oboe di A. Marcello, T. Albinoni e V. Bellini, seducendo il pubblico con la sua precisa articolazione, con i più sottili pianissimi e con un alta abilità tecnica…(Traduzione dal tedesco)
 
Felicitas Koczik (Bonner Rundschan)
 
…c’è da aggiungere che la difficile parte solista, del concerto per Oboe di Strauss, è stata eseguita da Carlo Romano, con finezza e maestria assolute, suscitando entusiastici e meritatissimi applausi. Concesso un bis.
 
Teodoro Celli (Il Messaggero)
 
… Nel concerto in Do Maggiore di Haydn, s’è avuto modo d’ammirare la bravura virtuosistica, la patetica intimità di fraseggio e la logica aristocratica degli accenti di Carlo Romano, primo oboe dell’Orchestra Sinfonica della RAI, giustamente assurto al rango di applauditissimo concertista.
 
Teodoro Celli (Il Messaggero)
 
…con il complesso da camera di S.Cecilia, sempre puntuale ed espressivo nella sua musicalità, spiccava con alta professionalità e virtuosismo l’Oboe di Carlo Romano con il concerto in Do Maggiore di A. Vivaldi…
 
Ennio Melchiorre (L’Unità)
 
... l'altra sera l’eccellente Carlo Romano artista di squisito senso poetico e di raffinata eleganza interpretativa, ha sorretto e guidato tutto l’incantevole fluire della musica ...
 
Luigi Bellingardi (Corriere della Sera)  
________________________________________________________________________________________________________________